venerdì 16 marzo 2012

Crepes...è di nuovo MTC!


E ci risiamo...rieccoci con l'appuntamento MT Challenge, la sfida di questo mese proposta da Giuseppina è...le crepes...mi si è aperto un mondo! Ricetta spiegata alla perfezione, diversa da quella che ho sempre usato, ma decisamente valida, neutra, ma saporita e adatissima a preparazioni talmente diverse tra loro che...che all'inizio mi sono sentita un po disorientata, questa è la prima di una serie di ricette che proporrò questo mese, ne ho fatte parecchie versioni, ancora non tutte quelle che ho in mente...credo che farò una scelta tra tutte quelle che ho fatto e fotografato. Nel post di oggi ho utilizzato il gelato al panettone di cui vi ho parlato qui...l'ho accostato con la marmellata di kumquat e vaniglia e...il risultato è sorprendente...panettone e kumquat sono fatti per stare insieme!


Crepes con gelato al panettone e marmellata di kumquat e vaniglia

Ingredienti:
per le crepes: ( nella mia crepiera ne sono venute 10 )
150g di farina
350ml di latte intero
50ml di acqua
2 uova M
1/2 cucchiaino di sale
burro chiarificato per la cottura
per la confettura di kumquat:
600g di kumquat
250g di acqua
200g di zucchero
1 baccello di vaniglia
per il gelato al panettone: la ricetta la trovate qui
2 cucchiai di rhum per la finitura



Confettura di kumquat e vaniglia

Preparazione:
Cominciamo dalla confettura, ci vuole un po di lavoro per prepararla, ma vi assicuro che ne vale la pena. Preparatevi due ciotole una grande e una piccolina, tagliate i kumquat ben lavati a fettine sottili ed eliminate i semi...quindi fettine di kumquat nella ciotola grande e semi nella ciotolina...cercate di eliminarli tutti, altrimenti invaserete anche quelli e soprattutto non dimenticate di conservarli nella ciotolina. Finita questa operazione...che io vi consiglio di fare con i guanti, versate l'acqua nella ciotola grande insieme ai mandarini, mettete i semini in una piccola garza, chiudetela a sacchetto con dello spago e immergetela nella ciotola insieme ad acqua e mandarini, coprite la ciotola con della pellicola e lasciate riposare per almeno 12 ore. Se non avete la garza potete usare anche un piccolo colino per lasciare a bagno i semi, l'importante è che i semini stiano bene a bagno...questo perchè la pectina naturale contenuta nei semi ci aiuterà ad addensare la confettura. Dopo il riposo sgrullate la garzetta con i semi e strizzatela per bene per far uscire tutta la gelatina che si è formata attorno. Mettete kumquat, acqua, il baccello di vaniglia tagliato a metà e la metà dello zucchero in una pentola capace, portate ad ebollizione, quindi aggiungete il resto dello zucchero, abassate la fiamma e lasciate cuocere per almeno 1 ora mescolando di tanto in tanto. Passata un'ora fate la prova piattino, se dovesse essere ancora troppo fluida allungate un po il tempo di cottura. Invasate in barattoli sterilizzati, chiudeteli bene, pulendo i bordi e lasciateli raffreddare capovolti.



Mentre la marmellata è in cottura preparate la pastella per le crepes...io ho seguito alla lettera le indicazioni di Giuseppina che come vi dicevo prima ha scritto un post molto dettagliato e preciso, quindi ripeto il procedimento solo perchè così mi rimane impresso meglio...come a scuola ;) io comincerei dal burro chiarificato, che io mi sono fatta in casa...niente di impossibile, anzi...mettete un pentolino con un paio di dita d'acqua sul fuoco, poggiateci sopra una ciotola in cui avrete messo del burro a pezzetti...lasciatelo sciogliere piano e una volta fuso, lasciatelo sul fuoco ancora qualche minuto...vedrete che comincerà a separarsi, una parte bianca e densa in superficie e una parte chiara, limpida sul fondo, aiutandovi con un cucchiaio eliminate completamente la parte bianca...completamente...quindi trasferitelo in una ciotola ed è pronto da usare...volendo conservarlo basta coprire a contatto con della pellicola e mettere in frigorifero. Passiamo alla pastella in una ciotola rompete le uova, battetele, quindi cominciate ad aggiungete farina e latte + acqua, alternardoli, fino ad ottenere una pastella liscia e priva di grumi, aggiungete il sale, mescolate e lasciate riposare almeno 1 ora. Una volta pronta, ungete il padellino con poco burro chiarificato...io di solito uso un pennello, o un fazzoletto di carta imbevuto...versate una mestolata di pastella nel padellino caldo...e via di gioco di polso! Con un movimento circolare coprite di pastella tutta la padella, rimettete sul fuoco e...appena i bordi cominciano a sollevarsi, girate la crepe e lasciate cuocere anche dall'altro lato.


Passiamo alla finitura...riscaldate in un pentolino 1 cucchiaio di confettura + 1 cucchiaio di rhum a porzione in un pentolino e fate scaldare, piegate le crepes in fazzoletti, nappate con la confettura calda e servite con una pallina di gelato al panettone


Con questa ricetta partecipo all'MT Challenge di Marzo


32 commenti:

  1. che buone queste crepes
    le prenderei molto volentieri per la colazioni di stamane!
    buona la marmellata al kumquat, dovrò svaligiare l'abero della zia :)
    buon we

    RispondiElimina
  2. L'aspettavo e d ero certa che sarebbe stata grandiosa come del resto tutte le tue ricette da diverso tempo in qua. Ero anche certa che avresti utilizzato quel meraviglioso gelata su cui ho sbavato qualche giorno fa pero' non sono stata in grado di immaginare l'abbinamento "morbido" ma del resto come si fa ad entrare nella mente di un genio? Aspetto con ansia le altre...io per il momento ho il panico da prestazione. T abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  3. sono pazzesche...perfette...

    RispondiElimina
  4. Che bella questa versione, dagli ingredienti semplici come piace a me.
    Brava! Sono curiosa di vedere il resto!!!

    RispondiElimina
  5. Che deliziaaaaaa devono essere queste crepes!!!! Sono ancora in tempo per la colazione? corro da te :-)
    L'idea della marmellata di kumquat è una genialata pazzesca, cavoli devo provarla

    RispondiElimina
  6. Dei veli perfettamente riusciti le tue crepes! Meravigliose! E ora che sta arrivando il caldo, come dirgli di no!? Anzi la voglia di gelato qui sta arrivando! Ora poi sono curiosa di vedere tutte le tue versioni! Le crepes sono così versatili...Un bacione e buon we!

    RispondiElimina
  7. Che visione mattutina tesoro queste crepe sono una goduria assoluta...cosa darei per una colazione cosi!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  8. Meravigliose queste crepes! ...sarà che io le adoro! Mi piace molto il tuo blog, bello, chiaro e con tante belle foto, proprio come piace a me! Mi sono aggiunta tra i tuoi follower per "assaporare" qualche altra meravigliosa delizia! Buona giornata, Iolanda

    RispondiElimina
  9. ma sono uno splendore questa crepes...complimenti

    RispondiElimina
  10. Credao che anche questo mese sarà durissima...stamattina poi....è una sfilata di crepes....Complimenti!!!Aspettiamo le prossime versioni!

    RispondiElimina
  11. che belle!!! io mi ci dedico questo fine settimana...ma dopo questa visione...era meglio se fossi passata dopo aver fatto le mie...

    RispondiElimina
  12. Ho preso anche io quell'attrezzino di legno per spalmare la crepes...buonissima con il gelatooooooo.

    RispondiElimina
  13. Greta!!!! ma che spettacolo di crepes... Grazie mille! Ottimo modo per utilizzare i miei kumquat :-)
    Dani

    RispondiElimina
  14. Un abbinamento perfetto, bello, bilanciato e gustosissimo. Le foto sono fantastiche!

    RispondiElimina
  15. Sei sempre originalissima tu!!! Mi mancava un sacco passare di qua ;-) Bacionissimi! Deby

    RispondiElimina
  16. E questo dolce è perfetto per concludere un pranzo a base di...crèpes, non credi???

    Quel gelato continua a tentarmi!

    ciao loredana

    RispondiElimina
  17. strepitoseeeeee!!! già il gelato mi aveva lasciato a bocca aperta, abbinato in questo modo è davvero irresistibile! ;)

    RispondiElimina
  18. uhmmm signurrrr che bontà divina qui creppo sempre di continuo per i bimbi ma mi sa che ora inizio a crèppare (NON CREPARE ^.^ ) per me!!!!! buoniissima

    RispondiElimina
  19. un dolce bello e fresco, adoro il gelato e il panettone e con quella confettura particolare è proprio speciale!!!

    RispondiElimina
  20. bellissimo accostamento con il kumquat e le tue crepes...PERFETTE!!!

    RispondiElimina
  21. ma prima o poi te lo faranno vincere questo MTC o no??!??
    :)))

    RispondiElimina
  22. che meraviglia...che meraviglia....sto per andare a letto e mi riviene fameeeeeee!!! me le sogno stanotte......

    RispondiElimina
  23. Sempre più brava Greta!!!
    Le tue crepes sono davvero perfette, sottilissime con un aspetto magnifico e un abbinamento molto godurioso!!!
    Brava brava!
    In bocca al lupo per l'MTC. Per me hai già vinto...
    Ti abbraccio e buon fine settimana! Any

    RispondiElimina
  24. senti, Greta, ma la selezione fra le varie proposte è così fondamentale? perchè se questa è la prima, VOGLIO vedere le altre!!!
    A rischio di essere noiosa: sei una fuoriclasse, ogni volta di più

    RispondiElimina
  25. Non amo le crepes dolci, ma non posso tacere. Foto bellissime, fai venire voglia persino a me... :))

    RispondiElimina
  26. che bella crepes fa dessert molto raffinato preparato cosi

    RispondiElimina
  27. bella idea! ho sempre evitato i kumquat perchè si dice siano amari... proverò a farli come spieghi tu

    RispondiElimina
  28. bASTA! Una basta e avanza... Ma vuoi vincere tutto??? ;)

    RispondiElimina
  29. Che favola! Ricetta splendida e che gelato particolare! Un abbinamento strameraviglioso! Un bacione e buona domenica!

    RispondiElimina
  30. Brava brava brava ....é stato detto tutto...le crépes son cote proprio come piace a me , ben dorate !

    RispondiElimina
  31. Che bello! Ho finalmente trovato la ricetta della marmellata di kumquat! Sono tra i frutti/agrumi che mi piacciono di più, con il loro sapore quasi *frizzante*! Con le crèpe poi devono essere perfetti. Bell'abbinamento Greta!
    Buona serata
    Nora

    RispondiElimina